L’amore è un carpaccio

Il mio amore è una carpa di 30 chili e mezzo, la tengo nella vasca da bagno smaltata , si fa amare con piccoli e grandi ami di plastica, è una carpa a specchio; io mi rifletto in lei come un narciso di quelli usciti male, un narciso disamato , spiaggiato sulle piastrelle del bagno a boccheggiare assieme al mio amore, con la mia carpa ho anche partecipato a una gara narcisistica, sono arrivato terzo, superato da narciso in persona, quello di caravaggio, era una mostra d’arte dal 600 a oggi, ed il fatto che abbia vinto un premio la dice lunga sull’arte moderna, mi hanno preso per una installazione, Baciavo i labbroni della mia carpona, in una piscina gonfiabile montata su per l’occasione, veniva gente di un certo livello, così c’hanno trasferiti nella grande mela, vitto e alloggio offerti da Bonito Oliva mi sembra, non ricordo, esposti per un mese al moma dicendomi – Ao!con te stiamo recuperando le spese, tiri più del Pistoletto- Ero sempre in tiro, eccitato da quelle donne che ci buttavano pezzi di hamburger, e mi accarezzavano il pene per un rito scaramantico , si era sparsa la voce per tutta new york che portasse fortuna, nonostante il divieto di toccare .-Statua di Priapo ,sembra vera, nice very good!- Spiegavano le guide corrotte, ed io immobile inginocchiato come una fontana a mani aperte trattenevo le risa e il coito, la mia amata mi solleticava i piedi mangiando i cetriolini incastonati tra le dita. Ma un giorno ho perso la concentrazione e ho coito e riso assieme, qualcuno ha ripreso il tutto con iphon ios8, e rivisto a rallentatore su youtube è bellissimo, una sborrata carpiata sulle facce attonite , le mie risate che a rallentatore sembrano versi di foca, ooooo myyyyyyy gooood in loop infiniti. C’ hanno dato un milione di euro, per stare muti, come se lei potesse parlare, ma quel giorno c’era la moglie di Obama , capite bene l’atmosfera. Cmq la mia carpa si chiama Tonia, è del capricorno mezza sirena e mezza capra-carpa e ora quando usciamo la metto dentro una grande bacinella blu,sperperiamo, scialacquiamo, prendiamo il taxi, andiamo a mangiare al giapponese, il tassista di solito ride, ma io gli grido –Pezzo di merda è la mia fidanzata stronzo!- E non ride più. Tonia ama il carpaccio di tonno tagliato fine fine, un equilibrio tra sapore e colore che solo i giapponesi sanno, d’altronde venerano le carpe Koi e con il vestitino a pois rossi Tonia è una venere koi fiocchi, ogni tanto m’immergo sotto il pelo dell’acqua a carponi, e guardo il mondo dai suoi piccoli occhi fissi .appoggio le labbra alle sue… je t’aime …dice, nel labbiale dei pesci.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...