Mese: ottobre 2016

Copia di capelvenere con disegno dell autore

14522836_1775192482752948_3041514762918819966_n

Annunci

Averti come filtro al mondo

Mi è entrata acqua dalla pelle
mi piove dentro anche con il sole
ho fatto visita in me, ci sono finestre rotte
bisogna cambiarle,
sarà immaginazione
ma un po’ di culo bisogna farselo a riparare anche la fantasia,
prendere la scala, togliere qualche immagine
dalla sala dei ricordi
certi colpi d’aria di pensieri gelano il sangue
i tuoi respiri vicino al collo rendono i pensieri
più gustosi, patate, carote
e cose da fare bollite, più simpatiche
Averti come filtro al mondo
è sentire la pioggia meno fredda
mi sembra che ti debba fare ritornare con le parole
e le parole non siano mai abbastanza giuste
questa stanza è un’altra stanza
se penso di averti come filtro al brutto.

capire tutto come un cane

Il mio cuore è un nido di rami secchi
vieni a nutrirmi tu con piccoli voli nudi
dai trucchi, ci solo aliti che puzzano di morte
non centro nulla con tutto questo
sono carne per sbaglio
ho bisogno di parole leggere
tra questi prefabbricati e lamiere
è dolore sapere dove vogliono andare a parare
le parole
capire tutto come un cane.