boh

Portate la vostra macchina all’autolavaggio self service,
esseri umani metà jeans e metà pose.
Affittatevi un capannone industriale, un punto snai, una puttana cinese.
Ma non parlatemi d’estate, m’illuminate come le insegne della Bergui, dopo il fallimento.
Condite la prostatite a 19 euro al mese ; vi avevano detto- no bocca culo.
Spianate di culi e facce pallide, oppure qualche retrospettiva fotografica,
di cui non se ne sentiva il bisogno.
Un giocatore vestito bene mi guarda da un cartellone, all inclusive,
la faccia amicona di Fiorello, utile come una fabbrica di copri termo ad Agosto.
I Want you, dicono, con un affetto simile al passaggio di pneumatici,
sopra alle costole.
Non parlatemi d’estate, con le vostre salamelle ancora crude con qualche pezzo di peperone.
Fate vomitare capite? Non c’è educazione capite?
Un affetto simile alla rogna dei piccioni,
come se il mare dovesse pulire tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...