tutto si penetra nello stesso istante

Sulle cartine stradali non c’è scritto il tuo indirizzo,
si può avere tutto dentro, senza più indirizzo.
Il fondo delle pupille, è una felicità buia,
l’amore è l’assenza, il vuoto incontenibile
che si fa strada al visibile.
E’ un sorriso nero che illumina,
la giovinezza è una grande ombra.
Che pian piano si scopre e muore
per fare l’esperienza del peso .
Nei pochi attimi in cui il peso si sostiene nel vuoto,
e t’ innamori.
E può essere la notte e le stelle sedute sul divano,
la notte e le stelle dietro un bancone,
l’universo ingoiato in un sorso.
Un abbraccio è l’atto di chi ha deciso di distruggersi,
che tenta di venire un’equazione a sé.
La passione più sfrenata vale come qualsiasi calma,
tutto si penetra nello stesso istante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...