voci allegre

Non sono come vogliono le donne
bevono da altri calici,
sono appoggiato al bancone e guardo da una vita.
La schiuma che diventa condensa,
i segni tangibili sui bicchieri vuoti
corrono verso la musica
il buon odore che lasciano nelle notti.
Molte cose parlano di questo,
voci allegre, mentre mi addentro nella foresta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...