erotismo

Sei profumata come l’odore che vorrei annusare

Sei profumata come l’odore che vorrei annusare
Posa la parte del tuo corpo che preferisci,
Sei una rosa senza distinzione, da respirare.
Sei la forma di forme che vorrei accarezzare
Porgimi qualsiasi parte del tuo corpo, da riscoprire.
Sei la voce che vorrei ascoltare
Parlami alla distanza che vuoi, penetrami con la tua musica.
Sei quello che non mi stancherei mai di guardare,
Odalisca, dei miei occhi, con l’ intensità che più ti è grata.

Sei la fantasia che delicata o sporca mi fa eccitare.
Sei la fantasia che mi fa addolcire.
Sei il mio cibo, anche quando arrossisci,
se mi trovassi degno per il tuo corpo e il tuo spirito,
ti offrirei quello ho, tra le ossa ed il gemito.

Copyright : Andrea Gruccia