Hi-tech

Era da così tanto tempo che non uscivo che sono cambiati anche i baristi. Ora danno consigli privati sul sesso, in generale sulla vita, sono coach motivazionali scelgono la musica giusta per metterti in risonanza con il rum, per un coinvolgimento multisensoriale. Usano strumenti hi-tech mettono più ghiaccio in bicchieri diversi secondo il drink e i clienti diventano amici, si prendono bene salutano il barista con le nocche in un certo modo. Allora mi sono attrezzato. Ho appiccato il fuoco ai vecchi mobili, al mio letto e a qualche miliardo di acari. E’ venuto il draghetto Grisù in persona a spegnere l’incendio. Pulizie di primavera. E poi ho acquistato luci per la cromoterapia che simulano il tramonto e cinquanta tipi di aurore. Al posto dei mobili ho messo una doccia emozionale, nella quale puoi fare il bagno turco, ottomano, fenicio, o volendo con yougurt greco, e anche brevi viaggi nel tempo. Su una parete c’è una cascata di acqua ionizzata. Ho sostituito il letto con una vasca piena di fieno. Non è dell’Alto Adige, l’ho recuperato ai giardini di Via Artom, ma credo che per reumatismi vada bene lo stesso. Ho sempre desiderato avere un fienile in casa. Ora ho comprato su e.bay una mangiatoia di pietra, per mangiare in posizioni più naturali, a quattro zampe come i lupi, e a fare a meno di forchette e piatti. Faccio di tutto per essere al passo con i contrattempi. Anticipandoli. Comunque al barista ho chiesto una bottiglietta d’acqua gasata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...