IL principe smeraldino

Nella mia veranda vi è un rospo smeraldino prezioso, sulla sua livrea ha piccoli smeraldi veri e due puntini di rubini sotto gli occhi, è così piccolo che si dovrebbe pesare in carati. Lo conobbi quando era ancora girino, dentro il sottovaso di un bonsai di fico. Ho osservato la sua metamorfosi con una lente d’ingrandimento, e da girino nero si trasformò in un rospino dal portamento regale. Ora è il principino della veranda, ho costruito un piccolo trono di petali di rosa, e una corona che è una margheritina secca. Il trono è sopra la mensola, così può osservare dall’alto il suo regno, che include anche una lavatrice. Quando mi fa un cenno con la testa, gli porgo l’indice, lui ci sale su con un balzo, lo lascio al chiarore della luna a trillare come un grillo il suo richiamo d’amore. Aspetta di baciare qualche rospetta e trasformarla in principessa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...