A quarant’anni comincia a tirare un po’ meno

A quarant’anni comincia a tirare un po’ meno
a vent’anni  in dieci secondi eri in tiro
ti scoppiava per una fantasia, sovente per il nulla.
Continua a scoppiarti sempre,
ma un po’ lo ammazzi il cazzo
con gli anni, lo sfianchi lo metti alle corde
e non è più quel lottatore greco
capace di schienare una persona
di metterla al tappeto per ore.
Nella sua cecità barzotta,
non ci crede più nemmeno lui.
Le prime tirature valgono di più solo nei libri
nei vinili, poi si diventa ristampe.
E adesso sarò alla centesima ristampa,
e a ogni ristampa ho fatto un’aggiunta
a quel che credevo, e ho tolto capitoli inutili.
Ci sono momenti nella vita
il cui il cazzo e il cuore sono la stessa cosa
altri in cui il cazzo e la testa sono la sola cosa
altri in cui non pensi al cazzo, e sono i migliori
perché sei un pezzo unico per chi ti ama.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...