nei segreti nomi ci si passa informazioni

Non s’è rotta ancora la soluzione

traspaiono veli di salvezza

puntellata la città che non cada

con siliconi i vetri, malta e sabbie

nella profondità cieca dei mattoni.

Tra le volte e le arcate,

nei segreti nomi ci si passa informazioni

a volte pienezze di musica

altre boccate scaldate di cibo

creano ponti di parole

nei posti scaldati dai corpi

evapora giovinezza verso i soffitti

in queste bolle di respiri

l’aria viziata è ossigeno

mi sento un anfibio

che riempie i polmoni prima di tornare nel fango.

 

P.S.

Assomigli a tutti i libri chiusi
l’umanità fiorisce nei libri chiusi
più di quello che è
la primavera chiusa nei libri.
Non discerni dai frutti
fate crescere mostri
teneteveli, accuditeveli
dategli premi.
Quel che non vi assomiglia
è già stato scritto

 

 

Annunci

One comment

  1. “l’umanità fiorisce nei libri chiusi” di solito si chiede cosa uno scrittore intendesse per una determinata parola o frase, cosa che mi affascina. Visto che sei ancora vivo preferisco chiederlo direttamente a te: a cosa ti riferisci? A quale fase della vita/storia? Cosa ti ha inspirato?
    Come al solito complimenti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...