hashtag

Gli hashtag sono deleteri,
con questo coso # seguito da una parola
spii l’istante di migliaia di circostanze.
Un cosino piccolo così, era il passepartout
l’occhio degli dei, il focus delle stelle
là c’è profumo e chiasso, è l’ora del mondo
entri in stanze infinite
non puoi fare altro che arrenderti
a questa specie di croce.
Occhio non vedeva , occhio non duoleva
Se non fosse stato per quegli # seguiti da parole
e la curiosità è una donna che sfugge
e si fa coda e gatto, e donna di altri
e poi birra e poi ti arrendi
all’evidenza di una corsa sfrenata
al tuo cavallo zoppo,
al tutto sospeso nel nulla.

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...