senza nulla d’abbracciare sono pieno di amore

Ogni tanto il tuo odore riemerge identico
come un giacinto , giace sotto questi metri di terra
che ho dentro lo stomaco
e provo lo stesso desiderio che prova il cielo
nel ricadere pioggia sui petali nelle vie.
Ma poi guardo il ramo di quell’ amore,
dentro un bicchiere d’acqua
quest’anno metterà radici?
E più mi ostino per quel rametto,
più le radici del mio grande albero
si espandono per assorbire particelle d’amore nell’aria
la mancanza di un amore specifico
è controbilanciata da una quantità di amore aspecifico
più sono solo e più mi riempio di questo fuoco
senza nulla d’abbracciare sono pieno di amore
insomma una cosa molto spirituale
verrebbe quasi male a dire che
senza di te mi devio, che non riesco a raddrizzarmi da solo
che è più facile mantenere l’equilibrio
quando questo odore prende la tua forma
ed i tuoi occhi, e si ridimensiona.
In quanti posti sei, senza esserci.

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...