L’erba gatta

Ti avevo comprato anche l’erba gatta
Ma non ti bastava
Ti ho preso l’erba leone
Mi hai preso per un coglione
Allora ho preso l’erba secca
E hai cominciato a russare apposta
Così ho provato con l’erba voglio
E tu mi hai chiesto -dove l’hai presa?-
-Nel giardino del Re!-
Ma non mi hai creduto.
Allora ti ho portato il re tutto legato.
-Diglielo a sta stronza che l’erba l’ho presa da te!
Ma ti sei coalizzata con lui,
e tu e lui siete andati a spassarvela nel vostro castello .
Così ho comprato l’erba mangiacastelli,
e tempo tre giorni del castello sono rimasti solo gli orpelli.
-Non dirmi che hai anche l’erba mangia re!
Ha detto lo sbruffoncello,
-Cel’ho- ho risposto, ma non la spreco per te.
-Guarda che io ho ancora dell’erba voglio- ha detto lo stronzo.
-E’ una minaccia?-
-Si-
Allora ho preso dal sacchettino del pane, un pugnetto di erba cancella.
E vi ho cancellato con una pernacchia camminando sull’erba prato

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...