ora siamo seduti sul nido degli arcobaleni

Non abbiamo più segreti, anche se non ci conosciamo
Ci siamo ritrovati ,eravamo fabbriche d’amore abbandonate,
ora dammi un piccolo fiore posato sulla tua lingua,
passiamoci petali come ostie colorate
siamo vetrate che cadono
mentre ingoiamo petali ,
la tua coda di capelli è un glicine
la tua bocca è un calice
siamo stati posti dismessi,
città in rovina,
dove potremo andare?
Ora siamo seduti sul nido degli arcobaleni.
1526866_705713446190529_644669174310680377_n

2 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...