Nido

Siamo stati in un nido fatto di rovi,
e poi in un altro fatto di vagoni
abbiamo avuto un nido sul ballatoio
anche alcuni su rami veri.
Uno in macchina, abbiamo dormito nel baule
sembra surreale ma è vero, avevi portato coperte e cuscini.
Poi abbiamo litigato per qualcosa,
eravamo troppo esposti per dormire tranquilli
il mare di notte cambia faccia
bisognerebbe tenere una cartolina del mare
con quelle scritte estive
da osservare in quei momenti.
O avere una casa con piastrelle azzurre,
e stelle marine sul muro.
E’ stato il mare ostile a guastare tutto
e hai guidato tutta la notte verso casa.
Ti si chiudevano gli occhi,
ci siamo fermati all’autogrill,
e poi siamo arrivati a casa,
non ricordo se abbiamo dormito assieme
o separati, ci siamo fatti fregare
abbiamo perso il nostro nido nel mare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...