Carpe Diem

Una bella fetta delle mie estati adolescenti, l’ho passata a guardare un galleggiante seduto su uno dei tre gradini che davano alla peschiera dei miei nonni. Sulla destra le aie con il canto delle faraone, con il loro canto allegro e inquieto allo stesso tempo. L’ombra con le ortensie azzurre.Non mi piaceva il pesce, pescavo le carpe dorate per una specie di sfida e per noia. E allora avevo imparato a fare il pastone di farina della consistenza giusta, non si doveva attaccare alle mani, e non doveva sciogliersi nell’acqua. Ma dovevi metterci un po’ di magia per riuscirci. Quando il galleggiante spariva increspando di onde la piccola peschiera e il mulinello frizionava, iniziava la lotta con la carpa, le carpe sono forti, bisogna farle stancare recuperando la lenza un po’ per volta, o dargliela senza mai mollare la tensione. Quando arrivavano verso lo scalino, e incrociavo i loro occhi, le prendevo con le mani e le posavo sopra l’erba, toglievo l’amo e poi le ributtavo nella peschiera. Una parte di me non avrebbe mai voluto essere li, avrebbe voluto essere al mare, fare cose più moderne, una parte di me odiava quelle campagne, e quei vecchi malati e impazziti di solitudine. Quelle campagne sembravano rubarti l’odore della gioventù, ne avevano una fame estrema, il mare no. Mi sembrava che la gioventù te la desse,e te la incorporasse nelle cellule per il resto della vita. Il sole accecante sul galleggiante fissava il suo bagliore nella mente, rimaneva impresso anche di notte, ed intorno angoscia e malinconia. Dovevo trarre da quella campagna, il succo nero del suo sangue, studiare le traiettorie della felicità, ora dopo più di vent’anni, posso dire cosa è stato di quei percorsi di felicità. Quei luoghi hanno ancora tutto da dire, e tutto da raccontare, non sono stati gentili con nessuno. Posso dire che non sono stati gentili con nessuno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...