Datteri

Cerco la ruota felice,
sono la ruota felice.
Cerco il sapore di te,
ma io ho il sapore di te.
Pensa che per capire le parti più oscure,
si ha bisogno d’innamorarsi.
Sono nel tuo grembo madre,
e tu sei nel mio.
Le guerre che i corpi contengono,
ci hanno reso deboli.
A cosa serve fare il pieno di ricordi tristi?
Potremo discutere di questo attimo
per cento anni senza venirne a capo.
Scrivere poesie per il solo gusto d’intrecciare sinapsi.
Fare da mangiare per il solo gusto di riempirci.
Ma ho mangiato tre datteri e mi hanno dato così tanto amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...