Month: aprile 2014

Poesia contadina

Una panchina di pietra e una piantina di lato

Ed un’ombra che è per pochi,

c’è pure un lampioncino, ed una cascina.

Le macchine sbrummano, via

e la città è una nuvola lontana.

Che bello posare il culo qui,

ed un profumo di mistura,

di natura contadina,

con quel po’ di merda ed erba citrina che dai campi alla sera

cani lontano abbaiare, nulla da zittire

ogni donna sembra, come un pozzo da bere. Verso il venire

 

Copyright : Andrea Gruccia